Come usare il bicarbonato per pulire casa

 L’alleato green per la pulizia di casa.

Il bicarbonato di sodio, noto anche come carbonato acido di sodio, è un sale di acido carbonico presente in natura, adoperato per diversi impieghi e in ambito alimentare e in ambito domestico.

Utile per l’igiene personale, per il lavaggio di biancheria, per la pulizia di frutta e verdura, per neutralizzare gli odori, il bicarbonato è un prodotto che non deve mai mancare nelle nostre case.

Vediamo insieme in che modo è possibile utilizzarlo e come combinarlo con altri prodotti naturali per ottenere un’azione ancora più efficace:

Pulizia del forno: inumidite leggermente una spugnetta abrasiva e cospargetela di bicarbonato (dovrà risultare una sorta di pasta morbida). Passatela sulle pareti del forno e lasciate agire per una mezz’ora prima di rimuoverlo. Se il vostro forno è molto incrostato, passate prima dell’aceto di vino bianco e di seguito cospargete il bicarbonato, lasciando agire la soluzione per mezz’ora. La reazione chimica scioglierà sporco che potrete rimuovere con una spugna abrasiva imbevuta in acqua tiepida.

Disinfezione del frigo: particolarmente indicato in questo ambito grazie alla sua azione antibatterica, consigliamo di versare un abbondante cucchiaio di bicarbonato in poco meno di mezzo litro d’acqua tiepida. Utilizzate la soluzione con una spugnetta su tutte le superfici del frigo. Grazie alla sua azione sbiancante e antimuffa, il vostro frigo tornerà come nuovo e privo di cattivi odori. Per un’azione più sgrassante, aggiungete il succo di mezzo limone, utile anche per prevenire la formazione di cattivi odori.

Igienizzazione dei pavimenti: versate un bicchiere di bicarbonato in un secchio d’acqua calda, procedendo poi con la normale detersione. Oltre a disinfettare i vostri pavimenti, li renderà lucidi e splendenti. Per una resa più ottimale aggiungete al composto un bicchierino di aceto di vino bianco. Se il vostro problema sono le fughe di casa annerite, potrete miscelare bicarbonato e aceto in parti uguali realizzando un composto cremoso da versare direttamente sulle zone interessate e lasciandolo agire per mezz’ora prima di rimuoverlo con una spugnetta umida.

Bagno e sanitari: il bagno, come anche la cucina, è la zona di casa in cui non deve mai venir meno un’igiene accurata e periodica. Per disinfettarlo e rimuovere il calcare ostinato, vi basterà creare un composto di 3 cucchiai di bicarbonato e uno d’acqua direttamente su una spugnetta, sfregando su sanitari e box doccia. Raccomandiamo di utilizzare due spugnette differenti per lavandino e wc, in quanto i batteri presenti in quest’ultimo potrebbero contaminare altre zone. 

Se il vostro problema sono gli scarichi, potrete liberarli mescolando 150 gr di bicarbonato con 150 gr di sale fino. Versate il composto direttamente nelle tubature, buttando subito dopo abbondante acqua bollente.

Oltre ad essere un formidabile alleato per la pulizia e l’igienizzazione di casa, il bicarbonato di sodio è un prodotto che si presta anche per potenziare l’azione del detersivo in lavatrice, per lavare in maniera ecologica i piatti in lavastoviglie, per l’igiene personale di tutti i giorni o per i classici suffumigi. 

Se sei alla ricerca di altri consigli sulla pulizia ecologica per la casa, leggi anche “Disinfettanti naturali per la casa”.

Contattaci per saperne di più:

    Acconsento, con la compilazione di questo form che i miei dati vengano comunicati ad Italservizi in base all’Informativa sulla privacy.


    Vorrei ricevere comunicazioni promozionali da Italservizi

    Accetto

    I nostri clienti

    Dove Siamo