fbpx

COME COMBATTERE LE FORMICHE IN CASA

L’italservizi cerca di dare ai propri clienti informazioni utili ed esaustive. Pertanto prima di dare consigli su come eliminare questi fantastici ma al contempo invadenti insetti, pensiamo sia importante anche dare qualche informazione generica per poterli riconoscere. In italia si possono riscontrare tre tipologie di formiche, quella nera e quella argentina e quella carpentiera.  La prima è di colore nero e di dimensioni abbastanza rilevanti. Negli ambienti esterni tende a nutrirsi di melata prodotta dagli afidi, che lei stessa alleva, e di insetti vivi e morti. Negli ambienti interni è attratta soprattutto da alimenti zuccherini, come per esempio marmellate, bibite, succhi di frutta, cioccolato e miele. Quando la covata richiede sostanze proteiche per svilupparsi, le operaie cercano anche fonti di cibo come carne e formaggi. I formicai solitamente si trovano all’esterno di edifici, spesso nei terreni tendenti al sabbioso e con poca vegetazione; in corrispondenza del nido si possono notare cumuli di terra. Si trovano spesso nei giardini in presenza di piante infestate dagli afidi. Anche se il formicaio rimane all’esterno, si spinge negli interni alla ricerca di cibo, risultando problematica sia per abitazioni private che per impianti industriali.

La seconda di colore giallo-marrone, si presenta con torace irregolare. La colonia varia stagionalmente, da un centinaio a diverse centinaia di migliaia di operaie e più regine.  Le operaie possono coprire fino a 60 m di distanza per ricercare le fonti di cibo. Preferisce alimenti dolci come ma ha anche bisogno di proteine (carne, uova di altri insetti) e può quindi nutrirsi di carcasse animali. Le colonie di formica argentina si trovano in zone umide e vicine a fonti di alimentazione, di solito all’esterno. E’ una specie particolarmente invasiva a causa della sua fertilità e della numerosità delle colonie. Inoltre la capacità di fondare “nidi satelliti” ne rende difficoltoso il controllo.

L’ultima è una formica di grandi dimensioni arrivando anche a 1 cm o 3 cm. Il capo è generalmente sviluppato, mentre il torace ha una caratteristica forma convessa. Il nome “Carpentiera” le deriva dalla capacità di scavare gallerie nel legno. Di solito predilige il legno già danneggiato (es. tronchi di alberi morti) per fondare i formicai, dai quali possono nascere dei “nidi satelliti” all’interno degli edifici. E’ attiva soprattutto nelle ore notturne. Si può insediare nelle abitazioni, specialmente se con fondazioni o sottotetti in legno. I danni provocati da questa specie può raggiungere anche le decine di milioni l’anno.

Tutte queste specie hanno in comune i vari tipi di intervento che l’Italservizi è in grado di offrirvi. Parliamo di interventi adulticida con l’utilizzo di insetticida liquido combinato con insetticida a polvere che venendo a contatto con l’insetto infestante ne causano l’eliminazione. Oppure tramite l’applicazione di Insetticida in forma gel con attrattivo alimentare a base di melassa che invita l’animale a cibarsene e a portarlo all’interno della colonia;  o ancora tramite il monitoraggio, azione adulticida svolta tramite l’applicazione di prodotto in granuli che viene depositato nei pressi del formicaio o nei pressi del passaggio dell’insetto. Questa tipologia d’intervento va sempre combinato con un insetticida liquido residuale a lungo rilascio.

I nostri tecnici, saranno in grado dopo un sopralluogo gratuito, di proporre il tipo di trattamento a voi più adatto e il numero di interventi da effettuare. Contatta la Italservizi e le formiche non saranno più un problema.

Contattaci per saperne di più:

Acconsento, con la compilazione di questo form che i miei dati vengano comunicati ad Italservizi in base all’Informativa sulla privacy.


Vorrei ricevere comunicazioni promozionali da Italservizi

Accetto

I nostri clienti

Dove Siamo

Contatti

Compila i campi e ricevi il tuo preventivo con lo sconto!

Che tipo di servizio ti serve?

Acconsento, con la compilazione di questo form che i miei dati vengano comunicati ad Italservizi in base all’Informativa sulla privacy.


Se non accetti il seguente termine, non potrai ricevere il 10% di sconto:

Accetto


Ti è piaciuto l'articolo o ti è stato utile?

Vuoi ricevere altre informazioni esclusive preparate per i soli iscritti?